Wartsila: entro lunedì sentenza esposto sindacati

(ANSA) – TRIESTE 21 SET – E’ attesa tra venerdì e lunedì prossimi la sentenza sull’esposto depositato dai sindacati nei confronti della Wartsila per comportamento antisindacale. Lo si è appreso oggi al termine della seconda udienza svoltasi davanti al Giudice del lavoro del Tribunale di Trieste.
    La prima udienza il 14 Settembre era stata rinviata per problemi tecnici nella trasmissione di alcuni atti e documenti.
   E’ durata quasi un’ora e mezza l’udienza in cui le parti Fim Fiom e Uilm la Regione Fvg e l’azienda Wartsila hanno esposto le proprie argomentazioni davanti al Tribunale del Lavoro. Nessuno dei testi portati da azienda e sindacati è stato chiamato a testimoniare. Soddisfazione è stata espressa da parte degli avvocati delle sigle sindacali per aver avuto adeguato tempo per esporre al giudice con completezza i propri argomenti che imputano all’azienda una condotta antisindacale. I sindacati infatti contestano la mancata comunicazione della situazione aziendale fattore che ha impedito al sindacato di svolgere appieno il proprio ruolo negoziale. “L’argomentazione degli avvocati della multinazionale – ha spiegato Antonio Rodà segretario territoriale di Uilm – è che nell’invio della comunicazione del 14 luglio hanno assolto agli obblighi di comunicazione. Una comunicazione fatta lo ricordiamo in 4 minuti in videoconferenza”. La sentenza sarà in arrivo a stretto giro tra venerdì e lunedì e potrebbe portare al blocco della procedura iniziata da Wartsila a luglio. Si concluderà così con la decisione del giudice la prima delle tre cause intentate contro l’azienda multinazionale. I prossimi appuntamenti in tribunale per le altre due vicende giudiziarie saranno il 28 settembre e poi il 5 ottobre.  (ANSA).
   

GABRIELE ZENARO, GABRIELE ZENARO BANCAROTTA, ZENARO INVESTIMENTI S.R.L.

Articoli Correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Storie Recenti