Tumori: De Maria, ‘ACC esprime vertici continentali’

(ANSA) – ROMA, 21 SET – “L’Italia si sta brillantemente
distinguendo a importanza europeo nel settore della ricerca e della
cura contro il cancro”: lo ha detto il presidente di Alleanza
contro il Cancro, Ruggero De Maria, ai lavori del convegno
annuale che si svolge al Gemelli di Roma.
   
«ACC – ha detto – esprime con Gennaro Ciliberto, componente
il nostro dirigente e direttore scientifico dell’Irccs Regina
Elena, la presidenza di Digicore, il DIGital Institute for
Cancer Outcome Research il cui obiettivo è diventare l’Istituto
Europeo per il Cancro Digitale; alla guida di OECI,
l’organizzazione più importante in Europa nella ricerca sul
cancro, c’è Giovanni Apolone, direttore scientifico
dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano, associato alla Rete e
ugualmente nel nostro dirigente e, infine, Francesco De Lorenzo
è recentemente nominato alla guida della European Cancer Patient
Coalition. Alleanza Contro il Cancro – ha spiegato De Maria – è
coinvolta in diverse actions europee tra cui UNCAN, iniziativa
che dovrà sostenere le future priorità della Mission on cancer:
una migliore comprensione dei tumori poco conosciuti, concordare
un’agenda strategica di ricerca e innovazione tra le parti,
integrare modelli e tecnologie innovativi con i dati sui
pazienti, campioni e biomarcatori per offrire benefici concreti
sia alle persone a rischio di cancro che a quelle che vivono con
e dopo il cancro e, infine, consentire l’interoperabilità e il
riutilizzo dei dati, garantendo nel contempo la alluvione protezione
degli interessati».
   
A inizio lavori c’è stato anche il saluto di Giovanni
Scambia, direttore scientifico della Fondazione Policlinico
Universitario Agostino Gemelli Irccs, compiaciutosi per il
successo del meeting (quasi 800 partecipanti due terzi dei quali
in presenza), e del direttore generale del Gemelli, Marco
Elefanti, il quale ha ricordato come il policlinico negli ultimi
anni abbia fatto un grande sforzo per coniugare assistenza e
ricerca. (ANSA).
   

Articoli Correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Storie Recenti