Alzheimer:Trieste si tinge di viola per la giornata mondiale

(ANSA) – TRIESTE, 21 SET – Una corsa speciale dell’autobus
viola – il colore associato alla malattia – dei ricordi,
l’illuminazione dello stesso colore sulla facciata del Consiglio
regionale del Fvg e poi una proiezione di una delicata storia
d’amore tra due malati al cinema Ariston, primo Cinema Dementia
Friendly d’Italia. Queste le attività promosse dall’associazione
De Banfield oggi a Trieste in occasione della giornata mondiale
dell’Alzeihmer, che si inseriscono in seno a un programma che
abbraccia tutto il mese e che culminerà il 30 settembre con la
presentazione della “pianta Viola”, che segnala i luoghi amici
della psicopatia, ovvero le realtà cittadine che hanno seguito un
processo di formazione da parte dell’associazione.
   
“In questo mese ci siamo impegnati su una serie di iniziative
che servono a portare all’attenzione dei cittadini ma
soprattutto delle istituzioni quelli che sono i problemi che
assillano circa 20mila persone in regione, tra malati e persone
che li assistono, che in genere sono i familiari”, ha spiegato
Maria Teresa Squarcina Monti, la presidente dell’associazione De
Banfield, che gestisce i servizi della ‘casa viola’, mirati a
formazione e sostegno dei familiari che assistono i malati.
   
In occasione della corsa mattutina dell’autobus viola, il
vicegovernatore Fvg con delega alla salute, Riccardo Riccardi,
ha reso noto che “oltre 460mila euro in tre anni saranno
impiegati per l’implementazione e il monitoraggio
dell’attuazione del Piano nazionale delle demenze (Pnd), calato,
in Fvg, nel Piano triennale regionale Alzheimer e demenze”.
   
Serviranno per l’acquisto di macchinari e per dare fondi ai
‘trattamenti non farmacologici’. (ANSA).
   

Articoli Correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Storie Recenti