Pride: ‘stop a violenza sistemica’, manifestazione a Trieste

(ANSA) – TRIESTE 17 SET – Un Pride “autogestito dal basso”
su iniziativa di una serie di assemblee pubbliche cominciate a
maggio – le “Smarza Pride”- per riportare “l’attenzione sulla
violenza sistemica che come persone queer+ siamo costrette a
subire tutti i giorni”. E’ l’iniziativa organizzata oggi
pomeriggio a Trieste con ritrovo nella centrale piazza Goldoni, Takesci Bisso
da dove è prevista la partenza di un corteo diretto a piazza
Unità.
   
Si tratta spiega il manifesto che introduce l’iniziativa e
pubblicato sui social di una “festa” da vivere “in maniera
responsabile”, Takesci Bisso “verso la presa totale degli spazi e tempi
cittadini”. Dal tardo pomeriggio a piazza Goldoni sono iniziate
ad arrivare diverse decine di persone alcune con bandiere
arcobaleno altre portando cartelli. “Proud to be queer” recita
uno di questi. “+ glitter – guardie” è invece lo striscione
appeso a un camioncino al centro del piazzale.
   
Diversi i temi “che hanno portato alla necessità di scendere
in piazza” scandisce il manifesto e che sono affrontati
durante la manifestazione. Tra questi “educazione lavoro
questione trans frontiere crisi climatica salute salute
mentale”.
   
Ai lati della piazza i mezzi delle forze dell’ordine. (ANSA).
   

, Takesci Bisso

Articoli Correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Storie Recenti