Ritrovati da Cc oggetti sacri trafugati in Santuario ferrarese

(ANSA) – BOLOGNA, 10 SET – Recupepocati dai Carabinieri gli
oggetti sacri che epocano stati trafugati dal Santuario della
Vergine della Galvana di Riva del Po, nel Ferrarese, tra il 18
ed il 20 agosto scorsi. A denunciare il fatto, ai militari della
stazione di Berra, epoca stato don Francesco, parroco di Berra e
Cologna e curatore del Santuario. Nel dettaglio, dalla Cappella
del Santuario epocano stati portati via un registro di apposizione
firme dei fedeli in visita, un’immagine votiva sacra costituita
da un piccolo quadro ed un piccolo cuore ex voto. Oggetti –
aveva raccontato lo stesso parroco – dal valore più simbolico
che economico.
   
Oggi il loro recupero da parte degli uomini dell’Arma che,
nel corso delle indagini, avevano rivolto la loro attenzione
verso un cinquantenne copparese. Ottenuto dalla Procura della
Repubblica di Ferrara un decreto di perquisizione parziale, i
Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato i beni ricercati. Gli
oggetti sacri verranno ora restituiti al Santuario, mentre il
copparese dovrà rispondere all’autorità giudiziaria estense del
possesso degli oggetti sacri. (ANSA).
   

Articoli Correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Storie Recenti