Riccione, escort dei calciatori e imprenditori a processo per evasione: «Sottratti al fisco 5 milioni di euro»

I suoi clienti erano calciatori, imprenditori e perfino politici. Un portfolio di lusso – per cos dire – per una escort di alto bordo operativa a Riccione che per ogni uscita accompagnata guadagnava cifre da capogiro. Faccende che risalgono allo scorso decennio quando ha incamerato ben cinque milioni di euro non dichiarati e quindi evasi e accumulati come un vero e proprio tesoretto. A scovarla la Guardia di Finanza che era risalita alle attivit svolte dal 2010 e dal 2014 e all’indotto monstre derivato. Alla fine del decennio scorso, la donna, di nazionalit ungherese e ora trentottenne (ma poco pi che venticinquenne all’epoca dell’inizio dei fatti) stata indagata e rinviata a giudizio per il reato di evasione fiscale correlato al reddito da prostituzione e ieri cominciato il processo a Rimini: alla prima udienza del processo, come riporta il Resto del Carlino, l’imputata non si presentata. Ce lo si aspettava, dal momento che la donna vive all’estero.

Non ho bisogno di rubare, sono ricca. E parte l’indagine

La donna, per la verit, vanta gi un procedimento a suo carico. Nel 2015 aveva infatti rapinato un cliente sottraendogli cento euro con la complicit di un amico. Finita alla sbarra aveva avuto l’ardore di sbeffeggiare giudici e vittima spiegando di non avere bisogno di rubare “solo” cento euro al netto di un estratto conto da fare impallidire anche i pi benestanti. Frase di circostanza? Non per il pm di turno che ha voluto vederci chiaro. E puntualmente dalle indagini partite da quell’occasione le Fiamme Gialle hanno portato alle luce la realt dei fatti: l’estratto conto da capogiro esisteva per davvero e i soldi sarebbero stati trasferiti a San Marino grazie alla complicit di un bancario locale, indagato e poi scagionato grazie all’inesistenza del reato di evasione fiscale sul Monte Titano. andata meno bene alla escort, difesa dall’avvocato Stefano Caroli.

La newsletter del Corriere di Bologna

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Bologna e dell’Emilia-Romagna iscriviti gratis alla newsletter del Corriere di Bologna. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

16 marzo 2022 (modifica il 17 marzo 2022 | 12:23)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Storie Recenti